lunedì 5 novembre 2007

BRRR CHE FREDDO!

Fra meno di un mese sarà già inverno , e come sapete le tartarughe devono andare in letargo. Quest`anno anche le mie amiche corazzate andranno in letargo.
Ecco le "istruzioni" per il grande evento:
Se volete che le vostre tartarughe vanno in letargo dovete per prima cosa spostare la loro "vasca" in un luogo umido della vostra casa e deve stare al buio( per esempio in cantina, in un luogo perô dove non dovrete entrare durante il loro sonno). Come avavo giá scritto in passato non hanno bisogno di cibo e acqua ma solo silenzio e buio. Se non lo hanno fatto loro , copritele con un pó di paglia (é un esempio , naturalmente se nella vasca hanno altro materiale fate voi...).
Durante il letargo le tartarughe non vanno assolutamente svegliate o disturbate , se lo fate il letargo non gli é servito affatto e disturbate il loro ciclo naturale. Verso inizio primavera le vostre buffe amiche corazzate che si sveglieranno e saranno affamate e assetate , quindi "accontentatele", e cosí ricomincia il loro ciclo naturale , prima sveglie poi addormentate.
Buona fortuna , e non abbiate paura , non moriranno...

2 commenti:

gatti&co ha detto...

Grazie! sono molto conntento che tu abbia scritto un´articolo sul letargo...
Allora le mie Belve (come dici tu )
non le faccio andare in letargo , sono troppo piccole!!!

michelangelo ha detto...

prima di tutto grazie per avermi scelto come blog di fiducia!!!
Si , fai bene perché forse non ce la farebbero,non hanno abbastanza energia quando sono testuggini.
Lo so che molti blog dicono il contrario di quello che dico io , ma
fidati , ho chiesto pure al mio veterinario lui sa cosa devono fare in inverno. Tanti Saluti e torna a trovarmi!!!