lunedì 22 dicembre 2008

TESTUGGINI NERVOSE

“Zitta! Chiudi quella boccaccia!” sembra che stia dicendo la più aggressiva all'altra.
E dire che queste due tartarughe nane (ord. Testudines) dovrebbero essere contente. Dopo una serie di brutte avventure infatti sono finite nelle mani sicure di alcuni attivisti della PETA (organizzazione che si batte per i diritti degli animali) che le hanno curate. Ma forse sono nervose perché non sanno che tra poco verranno lasciate libere. E chissà se dopo queste attente cure potranno vivere anche loro a lungo quanto la loro illustre "cugina" Adwaita. Una tartaruga indiana di oltre 200 chili morta due anni fa dopo un’esistenza da record: pare che la vecchiarda avesse infatti circa 250 anni.


Fonte: Focus.it

3 commenti:

Carlo ha detto...

La piû aggressiva sembra il mio vicino quando si lamenta!!!
Però d`avvero bel post!

michelangelo ha detto...

Come vedi in fondo al blog, il post non l`ho scritto io ma l`ho preso da Focus!

Buone Feste

gatti&co ha detto...

Buon Natale e Felice Anno nuovo!!!