mercoledì 27 agosto 2008

LA PULIZIA DEL TERRARIO

Le tartarughe sono animali che non creano grossi problemi di igiene e forse per questo motivo molta gente ne prende una. Se sono mantenute all´aperto in grandi terrari o giardino, non richiedono praticamente nessun intervento di pulizia; però é importante cambiare spesso l´acqua che eventualmente si é intorbidita. Una cura maggiore dovrà essere dedicata al terrario casalingo che ospita specie palustri. Le feci e i residui di cibo lasciati a lungo nell´acqua si decompongono e favoriscono l´insorgenza di eventuali malattie.
Ogni tanto sarà necessario sciacquare a lungo la ghiaia e i sassi presenti all´interno. Per queste "operazioni" di pulizia è consigliabile utilizzare solo acqua corrente, senza usare prodotti chimici o saponi, perché i residui potrebbero successivamente danneggiare le vostre buffe amiche corazzate.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao, complimenti per il blog molto bello e ben fatto.
Io ho 1a tartaruga alligatore (molto aggressiva)che mangia i pesci vivi, molto impressionante...

tanti saluti dalla California!

tartachiara ha detto...

veramente bel blog!!! complimenti!!!

michelangelo ha detto...

graziee!

Ettore ha detto...

Buongiorno, sono Ettore e mi piacerbbe prendee una tartaruga, quale mi consigli?

Aspetto una tua risposta!

Grazie

michelangelo ha detto...

Ciao Ettore, potresti inviarmi la tua domanda via e-mail?

Grazie