lunedì 29 settembre 2008

TARTARUGA A COLLO STRIATO

L'Ocadia Sinensis è una tartaruga asiatica che è diffusa in una vasta area che va dalla Cina sud orientale al Viet Nam settentrionale sino a Taiwan. Questa tartaruga è una specie di medie proporzioni. Le sue dimensioni vanno dai 18, 20 cm dei maschi ai 25, 28 cm delle femmine. Il carapace, di forma tondeggiante, è piuttosto piatto e negli esemplari più giovani presenta tre carenature, una centrale e due laterali, ma con la crescita tendono a sparire. Il carapace è di colore verde oliva marrone, mentre le carenature sono gialle o arancio così pure il piastrone con ampie macchie scure su ogni scuto. La testa, le zampe, la coda, e le parti molli sono striate di verde scuro e giallo. Essendo delle ottime nuotatrici hanno le zampe palmate .Una caratteristica è la loro lunga coda sottile e volte lunga come il carapace e questo fa si che il dimorfismo sessuale non è molto evidente soprattutto negli esemplari giovani. Le femmine, come abbiano già visto, sono di dimensioni maggiori, il loro piastrone è convesso per far spazio alle uova mentre nei maschi e concavo per favorire l'accoppiamento.La loro maturità sessuale avviene quando raggiungono un dimensione di 15-16 cm ossia verso i 5-6 anni.
Questa tartaruga è esclusivamente acquatica, e non si spinge quasi mai sulla terra ferma se non per cercare qualche vegetale o le femmine per la deposizione delle uova. Il suo habitat sono zone paludose, acquitrini ma anche grossi corsi d'acqua e laghi, data la grande acquaticità la possiamo trovare anche in acque molto profonde. Come tutti i rettili non ha un sistema di regolazione della propria temperatura per cui passa molte ore del giorno a prendere il sole su radici o tronchi semisommersi.
La tartaruga a collo striato è onnivora ma mentre gli esemplari giovani si cibano di alimenti animali e vegetali gli adulti hanno abitudini alimentari quasi esclusivamente vegetariane. In acqua le piccole di Ocadia si nutrono di piccole larve d'insetti o di pesci morti (rara è la predazione in questa specie) e piante acquatiche mentre gli adulti oltre i vegetali acquatici raramente si portano sulla terra ferma alla ricerca di piante per nutrirsi. Siccome i luoghi dove vive hanno una temperatura costantemente calda questo rettile in genere non va in letargo ma rimane attiva tutto l'anno.

2 commenti:

Giulia ha detto...

Ciao, ho una tartaruga a collo striato di 2 anni. Ora però non mangia più e sembra che non riesce a respirare bene, cosa posso fare? Devo preoccuparmi?

Grazie in anticipo!

michelangelo ha detto...

Ciao Giulia, potresti inviarmi la tua domanda via e-mail.
Grazie e a presto!